Home Welfare e non profit
EDITORIALE N.32 - Welfare e non profit E-mail

di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Fondazione Rosselli)

Il welfare contraddistingue il tessuto culturale e l'architettura istituzionale dell'Europa e, oltre a rappresentare un modello di convivenza sociale basato sulla solidarietà, ha contribuito negli anni allo sviluppo dell'economia europea, garantendo più elevati livelli di benessere, una più equa ripartizione della ricchezza e la formazione di una solida classe media.

Leggi tutto...
 
Scenari futuri del Welfare in Italia E-mail
d Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Osservatorio Reforming)

Introduzione

Sulla base dei dati contenuti nel più recente Programma di Stabilità dell'Italia (PdS), è possibile tracciare le proiezioni a medio-lungo periodo della spesa pubblica per i principali istituti di welfare, in primo luogo pensioni, sanità acuta, assistenza ai non autosufficienti (Ltc). Dalla fine degli anni Novanta, l'Italia, come tutti gli altri Partner europei, ha cominciato a sviluppare regolarmente queste proiezioni di spesa come strumento di supporto alle scelte di policy.

Leggi tutto...
 
I servizi sociali tra domanda crescente e risorse scarse: un nuovo ruolo per la finanza locale E-mail

di  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (farePA S.r.l.)

Premessa

Il presente contributo costituisce una sintesi del paper I servizi sociali tra domanda crescente, risorse scarse ed un nuovo ruolo per il Patto di Stabilità curato da Luca Bisio e Daniele Valerio ed in corso di pubblicazione nel secondo Rapporto sulla Finanza Pubblica della Fondazione Rosselli. L'evoluzione normativa degli ultimi mesi e la volontà di calare il tema nel contesto piemontese ha comportato l'esigenza di un generale aggiornamento dei contenuti statistici e normativi del paper. Ciò che non è stato oggetto di revisione è il messaggio di fondo sulla necessità di una chiara ridefinizione del sistema dei vincoli della finanza locale.

Leggi tutto...
 
La mappatura delle Organizzazioni Non Profit in Piemonte E-mail

di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (IRES Piemonte), Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (ISFOL), Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Regione Piemonte)

Introduzione

Partendo dalla ormai diffusa consapevolezza che il sistema italiano di welfare necessiti di una importante riconfigurazione, la sfida che il nostro paese sta cercando di cogliere è abbandonare il paradigma assistenzialistico (erogatore di risorse) e puntare su un welfare inclusivo per coinvolgere i cittadini e renderli corresponsabili dei processi. Uno dei processi preliminari per intraprendere questa strada è il lavoro d'individuazione, sistematizzazione e valorizzazione di tutte le risorse attive presenti sul territorio.

Leggi tutto...
 
Il Piemonte: laboratorio di innovazione sociale per contrastare la crisi del welfare E-mail

di  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Università degli Studi di Milano e Centro Einaudi di Torino)

Fronteggiare la crisi del welfare con un nuovo paradigma

L'Italia sembra aver superato la soglia oltre la quale il ritorno al modello di welfare pre-crisi non appare più né possibile né auspicabile, essendo il contesto economico-sociale profondamente cambiato rispetto agli anni in cui tale modello era stato creato e successivamente consolidato, rendendo così oggi di fatto insostenibile la difesa di un welfare incentrato sul sistema statale e su risorse prevalentemente pubbliche.

Leggi tutto...
 
Rendicontare il valore sociale ed economico delle imprese sociali: la sperimentazione delle RSET E-mail

di  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Osservatorio sull'economia civile della Camera di commercio di Torino)

Introduzione

Il Comitato per l'imprenditorialità sociale - Osservatorio sull'economia civile della Camera di commercio di Torino (OECISS) nasce nel 2006 con lo scopo di supportare e sostenere le organizzazioni nonprofit e diffonderne la cultura. Tra le proprie attività prevede lo sviluppo e la promozione di forme di rendicontazione sociale del settore nonprofit; in questo ambito, a partire dal 2009 è stato sperimentato un modello di Rendicontazione sociale di territorio (RSET) su territori extraurbani quali la Val Susa, Val Pellice Chisone e Germanasca e, in ambito urbano, nella Circoscrizione IV della città di Torino.

Leggi tutto...
 
Un esempio di valutazione di impatto sociale in Piemonte. Il caso Università degli Studi di Torino e il processo di rendicontazione sociale E-mail

di  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (Università degli Studi di Torino)

Introduzione

La valutazione degli impatti sociali e, più precisamente, la misurazione e conseguente valutazione degli stessi, è un tema assai caldo e dibattuto sia a livello accademico, che professionale e politico. Ad alimentare questo dibattito si sommano: diverse prospettive di indagine ovvero studiosi provenienti da differenti campi di studio, interlocutori, strumenti e contesti di applicazione. Ciononostante, esiste una immutata esigenza generalizzata ovvero capire quali metodologie e quali strumenti possano essere impiegati per la produzione, gestione e misurazione di un preciso impatto sociale.

Leggi tutto...